Come capire male i reni o la schiena

Dolori renali si verificano abbastanza spesso, e le ragioni possono essere diverse. Per la diagnosi è necessario sapere come capire che fanno male i reni, e non la colonna vertebrale o lombi.

mal-di-schiena

Schiena fa male non solo a malattie renali, ma anche con osteocondrosi, radicolite, pancreatite, aneurisma dell'aorta, colelitiasi, ulcere gastriche e duodenali, e anche durante i processi infiammatori che si verificano nel bacino. Nel 90% dei casi il mal di schiena è causato proprio problemi con la colonna vertebrale, al 6% delle malattie dei reni e nel restante 4% – malattie di altri organi interni.

Inoltre, il dolore alla schiena si manifesta in modi diversi: può essere di traino, graffiante e anche dare a gli arti inferiori. Radicolite e osteocondrosi il dolore si fa sentire quando si effettua movimenti, limitare la loro e di limitazione della mobilità.

I sintomi di malattie renali

Per la diagnosi della malattia è necessario capire che fanno male proprio rene. Prima di tutto è necessario determinare la localizzazione del dolore, perché quando renali malattie dolore alla schiena non sono presenti sopra il bacino, e un po ' sopra – sotto le costole inferiori. Essi possono essere di due tipi:

  1. Il dolore acuto, o colica renale. Il suo principale motivo è la presenza di calcoli renali, che si formano a causa di improprio metabolismo.
  2. Sordo e fastidioso dolore. Si verifica a causa di violazione del normale funzionamento dei reni, è localizzato nella parte bassa della schiena e dà in arti inferiori.

In primo luogo è necessario capire il motivo per cui mi fanno male i reni. Forse ha avuto luogo freddo, trasferiti processi infiammatori (influenza, mal di gola) o piuttosto un carico sulla schiena a causa di un pesante lavoro fisico.

Inoltre, i sintomi delle malattie renali sono:

  • sonnolenza;
  • stanchezza;
  • lo stato generale di debolezza;
  • mal di testa;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • perdita di appetito;
  • nausea o vomito;
  • spesso questo o minzione dolorosa;
  • alta temperatura;
  • brividi;
  • aumento della sudorazione;
  • gonfiore;
  • eruzione cutanea;
  • il deterioramento della vista.

Le principali malattie dei reni

Le più comuni malattie sono glomerulonefrite, pielonefrite e calcoli renali.

Glomerulonefrite – infiammazione dei tubuli renali e glomeruli. Sviluppa acutamente e in primo luogo si manifesta con gonfiore sul viso, la comparsa di sangue nelle urine e aumento della pressione sanguigna. Il mal di schiena si fa sentire da due lati. La causa più comune di questa malattia servono trasferiti raffreddori e un'infezione da streptococco (ad esempio, angina). Per la diagnosi è necessario fare le analisi del sangue e delle urine.

Pielonefrite è una malattia di natura infiammatoria, caratterizzata da lesioni interstiziali del tessuto renale e dei calici e della pelvi. La causa dell'infezione nella maggior parte dei casi servono batterici patogeni. Mi fanno male i reni proprio nella zona interessata (il dolore può essere come in due parti, e con uno). Peggiora la condizione generale del paziente, aumenta la temperatura del corpo si abbassa l'appetito, inoltre, possono verificarsi nausea e vomito. Diagnosticata analisi del sangue e delle urine, di effettuare un'ECOGRAFIA e contrasto radiografia.

Calcoli renali – calcoli renali o urinaria. Malattie infettive degli organi del sistema urinario – la causa principale della comparsa di calcoli renali. Il principale sintomo è forte il dolore pungente, la cosiddetta colica renale. Oltre a questo, la temperatura aumenta, viene visualizzato il sangue nelle urine e peggiora la condizione generale. Gli attacchi possono essere causati da abuso di alcol e cibi pesanti. Per ridurre il dolore, è necessario l'applicazione di antispastici e antidolorifici, è indicata l'ospedalizzazione del paziente.

La prevenzione di dolori renali

Per ridurre il dolore nei reni, è necessario prendere in considerazione un trattamento comune per la malattia, che di solito è piuttosto lungo e complesso.

È necessario evitare correnti d'aria, per evitare l'ipotermia, limitare il consumo di cibi pesanti (fritto, piccante, salato e troppo grasso), bere una quantità sufficiente di acqua (necessariamente non gasata). Anche bisogno di bere tisane e tè speciali, che hanno un effetto diuretico. Nella dieta dovrebbe includere mirtilli, mirtilli rossi, cetrioli, melone e anguria.

Mal di schiena

Molti di fronte al problema del dolore in zona lombare. Non sempre si riesce a capire subito il mal di schiena o del rene.

radiografia

Lombo può fare il tifo per molti motivi:

  • sciatica,
  • lombalgia,
  • colelitiasi,
  • aneurisma dell'aorta,
  • pancreatite,
  • ulcera gastrica o ulcera duodenale 12,
  • malattie renali,
  • processi infiammatori nella cavità pelvica.

Dolore nella regione lombare possono essere un sintomo di molte malattie, di cui il 90% dei casi costituiscono problemi con la colonna vertebrale e i muscoli della schiena, circa il 6% — malattie renali, e solo il restante 4% — malattie di altri organi interni.

Caratteristica del dolore nelle malattie della colonna vertebrale e dei muscoli della schiena

Il dolore può essere di traino o brusca, «sparando», quando non anche di raddrizzare la schiena. In caso di problemi con la colonna vertebrale il dolore spesso è localizzato a metà schiena. Lei può irradiarsi al arti inferiori.

Il dolore osteocondrosi e sciatica di solito è migliorata durante il movimento. La mobilità nella zona lombare è limitato a causa di spasmo muscolare. La sensazione di dolore diminuiscono dopo sfregamento nella parte bassa della schiena warm-up serie e anti-infiammatori pomate o gel. Anche il dolore alla schiena può facilitare, se vesti di riscaldamento o di un ortopedico orario.

I sintomi delle malattie renali

Per capire che si fa male, bisogna sapere quali sono i sintomi con la malattia renale possono accompagnare il dolore lombare. I più comuni malattie infiammatorie renali – glomerulonefrite e pielonefrite. Anche il mal di schiena può essere una manifestazione di calcoli renali, il sintomo principale è la cosiddetta colica renale.

Dobbiamo ricordare che fu la causa della comparsa di mal di schiena. Se prima di allora, ha bagnato i piedi, allora questo indica infiammazione dei reni. Se la comparsa dei sintomi è stata preceduta pesante lavoro fisico, piuttosto un carico sulla schiena, o semplicemente dormito in una posizione scomoda, allora probabilmente siete preoccupati per la spina dorsale o lombare del muscolo. Glomerulonefrite può assumere in questo caso, quando un paio di settimane prima di insorgenza di dolore nella regione lombare si soffriva di mal di gola, influenza o altre raffreddore.

Così come definire, che mi fanno male i reni? Per questo è necessario prestare attenzione ai seguenti sintomi:

  • deterioramento della salute: letargia, sonnolenza, stanchezza, debolezza;
  • aumento della pressione sanguigna e, di conseguenza, mal di testa;
  • la comparsa del gonfiore del viso, maligna, che di solito sono evidenti al mattino e alla sera leviga;
  • febbre, brividi, sudorazione;
  • nausea, perdita di appetito, vomito;
  • palpitazioni o minzione dolorosa;
  • l'intensità del dolore non dipende dalla posizione del corpo.

Può anche variare l'urina: diventa colore saturo, o viceversa, incolore, contiene in sé il sangue, muco o sedimenti. I sintomi parlano a favore di malattia renale.

È molto importante la localizzazione del dolore. Molti non sanno in quale posto mi fanno male i reni e qual è la caratteristica di dolore. Quando renali malattie dolore preoccupa di più da un lato a destra o a sinistra della colonna vertebrale. È localizzato appena sotto le costole e può irradiarsi nelle seguenti aree:

  • sulla superficie laterale del ventre e inguine;
  • nel corso dell'uretere;
  • i genitali esterni;
  • sulla superficie interna delle cosce.

Caratteristica di dolore nella patologia renale

Per colica renale è caratterizzata da sharp parossistica il dolore. Sensazione dolorosa urolitiasi associati con ostruzione del tratto urinario konkrementom e violazione del flusso di urina. Si verificano di rinforzo peristalsi e spasmo ureteri, inoltre, la pietra con bordi taglienti traumatizzante e fastidioso terminazioni nervose della parete delle vie urinarie. Questi cambiamenti sono la causa del dolore.

Il dolore, a causa di una infiammazione dei reni, ha un'altra natura. Infiammate renale aumento di volume, il loro tessuto si gonfia. Di conseguenza allungato capsula renale, in cui si trova un sacco di terminazioni nervose. Alla trazione shell si verifica irritazione di queste finali, che porta alla comparsa di sensazioni dolorose. Per pielonefrite e glomerulonefrite caratterizzata da stupidi doloranti sensazioni a destra o a sinistra la zona lombare. In questi casi il dolore non è molto grave, a differenza di calcoli renali e malattie della colonna vertebrale.

Possibili cause di mal di schiena

In realtà, possibili malattie che possono influenzare il mal di schiena, non poco. I principali di questi motivi:

  • mal di schiena, scoliosi, sciatica;
  • infiammazione del pancreas (pancreatite);
  • aneurisma dell'aorta;
  • ulcera dello stomaco o dell'intestino (in particolare duodenale);
  • malattie renali;
  • calcoli biliari;
  • i processi di natura infiammatoria pelvica.
iskrevlenie

Secondo le statistiche mediche, mal di schiena associato con i reni rappresentano solo il 5-6% di tutte le cause possibili. Anche da 100 a spiccare il 90 (%) dei pazienti con mal di schiena sono associati con problemi alla colonna vertebrale.

Consigli su come valutare il dolore nei reni

Colica renale. Brivido dolore causato da ostruzione delle vie urinarie (idronefrosi, pietre) o aumentato la dimensione del rene (tubercolosi, cisti, tumori). A volte il dolore raggiunge tali vette, che la persona può perdere coscienza.

  1. Il gonfiore. Indica che i reni non riescono a togliere l'acqua in eccesso dal corpo e a distribuirlo nei tessuti. Spesso apparire sotto gli occhi e sulla pianta dei piedi. Può essere accompagnata da prurito della pelle e un aumento della pressione.
  2. Tirare dolore. Appare a causa di errori di funzionamento dei reni. Spesso il dolore si riflettono e sugli arti inferiori.
  3. La sindrome di estremo (xii) le costole. Quando si tocca il lato sinistro o destro lombare, sotto estrema costola comporta un aumento del dolore.
  4. L'avvelenamento del rene. Può causare dolore rene in caso di avvelenamento chimico. sostanze, alcol, alcol, farmaci, etc. sostanze nocive.
  5. Effettuare le analisi. L'analisi delle urine per il colore, la presenza di proteine, di sali, di batteri, globuli bianchi, ecc consentono di determinare dolori ai reni e la loro causa (glomerulonefrite un livello elevato di globuli rossi, pielonefrite – leucociti + la presenza di batteri).
  6. Sono cambiati i volumi di urina. Caratterizzano problemi con la minzione e l'insufficienza renale.
  7. E, naturalmente, ecografia. Uno dei principali metodi di diagnosi, che di fatto definisce «problemi» riscontrati con i reni e dà insostituibile informazioni medico per l'assegnazione di una corretta diagnosi.

Prevenzione

Mal di reni «si lamentano» sempre più spesso. Ogni anno il numero di persone che soffrono di questa malattia aumenta. Ci sono alcune regole molto semplici, che permetterebbe di evitare problemi con i reni in futuro:

  • Non esporre il raffreddamento del rene.
  • Il tempo e la competenza di trattare raffreddori (angina compresi).
  • Bere quantità adeguate di acqua pulita (né la preparazione, né caffè, né di soda, e cioè acqua)

Rispettando queste regole elementari, ora, ci sarebbe, al contrario, hanno osservato un trend di incidenza delle malattie renali.

Cause e la natura del sintomo

Mal di schiena può essere un sintomo di malattie della colonna vertebrale, ma anche di violazioni degli organi della cavità addominale, in particolare, dei reni. Tuttavia, secondo le statistiche, è violazione del sistema muscolo-scheletrico funzioni nella maggior parte dei casi diventano la causa dello sviluppo del dolore sintomo. Cioè, quando il mal di schiena nel 70% dei casi di rene.

Qui di seguito sono le cause più comuni di dolore lombo-sacrale in base alla frequenza di diagnosi:

  • Sciatica.
  • La scoliosi.
  • Lombalgia.
  • Vertebrati infortunio.
  • Pielonefrite.
  • Colelitiasi.
  • ICD.
  • La cistite.
  • Processi infiammatori nei genitali.
  • Colecistite.

Il fattore determinante nel riconoscimento della natura della malattia è il dolore nella zona lombare.

Quando la malattia della colonna vertebrale dolore localizzato a metà schiena, sono:

  • bruschi;
  • tirando;
  • taglienti;
  • croniche;
  • riflessi.

Molto spesso il mal di schiena si verificano al mattino, quando l'uomo si alza dal letto – è caratterizzata da un forte dolore nella regione lombare. Sotto sforzo o movimento di dolore, la sensazione può essere aggravate e irradiarsi in arti inferiori – è così che succede quando la sciatica e con ernia discale.

Quando è presente una malattia cronica della colonna vertebrale, ad esempio, mal di schiena lombare, sindrome di varia colorazione o per un po ' si placa quando si cambia la posizione del corpo.

Anche per le malattie croniche è caratterizzata da tirare, un dolore sordo, soprattutto il dovere di trovare una persona in una posizione, ad esempio, al computer, durante il sonno, un viaggio nel trasporto. Forte dolore quando si esegue un intenso esercizio fisico o durante il massaggio possono essere congenite malattie della colonna vertebrale, in particolare per la scoliosi lombare.

Come definire, che mal di schiena, e non del rene? Questo può essere fatto mediante l'applicazione topica di farmaci antidolorifici o scaldamani fondi – unguenti, gel, cerotti, orari. L'applicazione di questi strumenti sindrome di dolore lombare si placa.

Anche un sintomo di un processo patologico nella spina dorsale è uno spasmo dei muscoli lombari – un uomo difficile da piegare e raddrizzare, di solito il paziente assume una posizione per facilitare la sindrome.