Un forte dolore al fianco destro posteriore, nella regione lombare e reni

Problemi con la lonza hanno sempre un'espressione di dolore, questo è un sintomo molto comune. I dischi intervertebrali in questo settore sono molto vulnerabili e si consumano più velocemente che in altri reparti della colonna vertebrale. In posizione eretta o sdraiata della colonna vertebrale sta vivendo un enorme carico di pressione del peso da 50 a 100 kg., e se una persona si siede nella posizione sbagliata e un po ' curvo,più di 220 kg.

il mal di schiena

Il mal di schiena, un termine generico che indica un sintomo di diversi tipi di malattie del sistema muscolo-scheletrico. Il 86 % della popolazione adulta si osservano frequenti mal di schiena, ma solo circa la metà delle persone che soffrono di questo sintomo, vengono inviati al medico.

CAUSE DI DOLORE AL FIANCO DESTRO

Non appena avete un dolore al fianco destro posteriore nella regione lombare è necessario contattare immediatamente un medico, in quanto ciò potrebbe indicare che si manifestano malattie renali o altre malattie. A seconda della natura del dolore può indicare una varietà di disturbi, che può essere definito solo dopo aver effettuato le indagini.

Nel caso in cui il paziente si verificano dolore acuto nella parte destra della schiena, questo può indicare una delle seguenti malattie:

  • appendicite;
  • ascesso;
  • infiammazione del rene destro;
  • infarto miocardico;
  • colecistite;
  • osteocondrosi;
  • colelitiasi;
  • polmonite;
  • pleurite;
  • cancro malattie dei bronchi o dei polmoni.

In alcuni casi, quando il dolore si manifesta molto spesso il paziente deve essere immediatamente ricoverare, così come in caso contrario possono verificarsi circostanze più inaspettate, e in alcuni casi le complicazioni possono portare alla morte.

LE PRINCIPALI MALATTIE CHE PROVOCANO DOLORE

In fondo il dolore che si avverte nella regione lombare sul lato destro, testimonia seguenti patologie:

  • problemi con la colonna vertebrale, che possono essere il risultato di tali disturbi come la sbavatura di terminazioni nervose, disturbi della circolazione del sangue, una varietà di lesioni della colonna vertebrale e la distruzione del tessuto osseo;
  • la violazione del sistema polmonare, causando diagnosticata la polmonite, bronchite, tosse, infiammazione o la presenza di cancro tumori;
  • problemi con il sistema digestivo, che sono il risultato di colecistite, pancreatite, ulcera, malattie tumorali intestinali e coliche;
  • la causa può essere la malattia renale, come insufficienza renale, pielonefrite, l'infiammazione e calcoli renali;
  • problemi con la milza, cistifellea e del fegato, manifesta anche così il dolore.

Il dolore è considerato solo superficiale sintomo e se trascurare questi segnali del suo corpo, si può innescare un sacco di problemi correlati con la salute. Nel caso in cui tali sintomi e non appaiono sistematicamente e scompaiono rapidamente, questo non è un motivo di non rivolgersi a un medico. Non vale la pena rischiare la vita e sperimentare con la salute.

COME DIAGNOSTICARE LA MALATTIA

Una volta che una persona inizia a farsi sentire il minimo disagio nella zona lombare, in primo luogo è necessario rivolgersi al proprio medico di distretto, che nel processo di ispezione prescriverà tutti i test necessari. Oltre a questo, è necessario passare l'ispezione seguenti specialisti:

  • nefrologo;
  • podologo;
  • urologo;
  • traumatologia;
  • neurologo;
  • il ginecologo.

Per quanto riguarda le analisi, per una diagnosi precisa è assegnato:

  • KLA e OAM;
  • l'analisi biochimica del sangue;
  • ECOGRAFIA;
  • indennità di prova e di analisi delle urine per Nechiporenko;
  • radiografia;
  • tomografia computerizzata;
  • La RISONANZA magnetica.

A seconda della natura del dolore in ogni caso assegnati a specifici studi a discrezione del medico e la presunta diagnosi.

I SINTOMI

Per assegnare correttamente il trattamento è necessario in primo luogo vero di fare una diagnosi, e per questo analizzare tutta la sintomatologia. Infatti, nella maggior parte dei casi una persona oltre al dolore ci sono altri segni. Oltre a questo dolore sentimenti possono ancora avere le seguenti caratteristiche:

  • il dolore può manifestarsi acuto o ottuso;
  • le sensazioni possono essere lancinante, di ripresa, taglio, doloranti o tirando;
  • a seconda della localizzazione manifestarsi in diversi dipartimenti della schiena;
  • essere debolmente o fortemente pronunciati.

Nel caso in cui il paziente manifesta un forte dolore al fianco destro posteriore nella regione lombare, in primo luogo è necessario escludere la patologia del rene. Quindi, esattamente come i sintomi molto spesso dimostrano di tali problemi, come pielonefrite, idronefrosi, glomerulonefrite o calcoli renali. Oltre al dolore come malattia ancora si manifestano i seguenti sintomi:

  • c'è un cambiamento nella quantità di urina e i suoi colori;
  • l'edema sul corpo;
  • si osserva un aumento significativo della pressione arteriosa;
  • diagnosticati dolori durante la minzione;
  • si verifica un aumento della temperatura corporea e si osserva febbre.
problemi renali

Quando il paziente ha mal di schiena a destra, questo può anche indicare problemi con la cistifellea. In alcuni casi, il dolore può dare sotto la scapola o al collo con la mano destra. Inoltre il paziente può essere monitorato i seguenti segni:

  • appare l'amaro in bocca;
  • burp;
  • meteo gonfiore e violazione della sedia.

Nel caso in cui il paziente diagnosticato calcoli renali, il mancato accesso a un medico può causare un blocco nella cistifellea e lo sviluppo di colica renale o ittero. Per evitare spiacevoli conseguenze necessario in presenza di dolore una volta di rivolgersi a un medico.

Quando una persona fa male il fianco posteriore destro, questo può indicare la malattia di viscere infiammatoria. In questo caso la persona si osservano prevalentemente spastici o tirando la sensazione di dolore, soprattutto che aumentano nel processo di assunzione di cibo. Inoltre, possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • flatulenza;
  • la stitichezza o feci;
  • brontolio di stomaco;
  • l'aspetto a calais impurità del sangue o muco.

Non importa se si manifestano negli esseri umani e altri sintomi in caso di sensazioni di dolore nella regione lombare non deve essere di automedicazione, così come in alcuni casi, quando correttamente tale diagnosi può non solo causare danni irreparabili alla propria salute, ma anche di provocare una situazione in cui si pone minaccia per la vita.

LA MALATTIA DELLA COLONNA VERTEBRALE

Molto spesso è apparso il dolore nella regione lombare indica i problemi connessi con spine dorsali. Questo si verifica principalmente a causa della compressione delle terminazioni nervose o muscolari sovratensione. Ma questo è il più innocuo situazione in questo caso, così come il dolore può anche essere la prova di tali gravi problemi come mal di schiena, ernia, la curvatura e molto altro ancora.

Oltre al dolore umano con i problemi della colonna vertebrale possono manifestarsi i seguenti sintomi:

  • una sensazione di formicolio o intorpidimento della pelle;
  • riduzione di elasticità della pelle;
  • la secchezza della pelle;
  • pallore delle gambe;
  • riduzione della sensibilità;
  • il cambiamento di riflessi.

In questo caso il dolore può progredire e per lei una persona assolutamente incapace di fare le solite cose.

PROBLEMI GINECOLOGICI

Quando il dolore è diagnosticata femminile, oltre a tutti i sopra elencati malattie la causa può diventare un problema ginecologico piano.

Molto spesso il dolore crea disturbi del ciclo mestruale e possono indicare patologia delle ovaie o dell'utero. In questo caso, le donne ancora possono essere perdite vaginali, e anche un aumento della temperatura corporea. Per eliminare ginecologica patologia è necessario rivolgersi al ginecologo, che già nel processo di ispezione in grado di confermare o smentire la presenza di molte malattie e di evitare di varie complicazioni.

LESIONI

Anche il dolore lombare può essere il risultato di lesioni alla schiena. Per confermare tale patologia è necessario in primo luogo effettuare l'ispezione visiva, in cui possono essere definiti ecchimosi, gonfiore, abrasioni e contusioni.

Quando anche il minimo trauma alla schiena necessariamente bisogno di chiedere aiuto ad un medico, che dopo aver condotto un sondaggio in grado di determinare la loro gravità. Un infortunio alla schiena possono anche causare gravi danni agli organi interni e causare sanguinamento.

Una volta che hai ottenuto il trauma è necessario rivolgersi a un medico, e in caso se lei è luminosa espressa, è meglio chiamare immediatamente un'ambulanza. Ambulanza immediatamente chiamato nei seguenti casi:

  • quando c'è un improvviso e forte dolore, che per un lungo periodo di tempo non passa e solo amplificato;
  • si verifica una forte e insopportabile dolore sotto le costole;
  • nel processo di lesioni a persone a causa di un dolore perde la coscienza;
  • si sperimenta anche forte dolore e vertigini.

CONCLUSIONE

Nel caso in cui un individuo ha un dolore nel lato destro del tratto lombare, questo sintomo può indicare completamente diverse malattie. Non vale in questo caso, cercare di determinare la causa e di automedicazione, così come a volte anche i medici esperti non possono fare questo senza effettuare ulteriori indagini. Solo dopo che il paziente si terrà l'ispezione, consegnerà tutte le analisi e trascorrere una radiografia è possibile fare una diagnosi accurata e di identificare la causa della malattia. Poi obbligatoriamente assegnato un trattamento completo. Per sbarazzarsi di malattia è necessario seguire tutte le raccomandazioni del medico, solo in questo caso si può guarire ed evitare complicazioni.